CALL PER LA RICHIESTA DI INCONTRI ONE-TO-ONE

Una nuova opportunità di partenariato diretto con la Cina per centri di ricerca, università, imprese e distretti innovativi e tutti i soggetti pubblici e privati che vogliono avviare nuove cooperazione con potenziali interlocutori cinesi : è aperta, fino al 5 novembre, la call per richiedere incontri One-to-One nell’ambito della edizione 2021 della Settimana Italia-Cina dell’Innovazione

Una nuova opportunità di partenariato diretto con la Cina per centri di ricerca, università, imprese e distretti innovativi e tutti i soggetti pubblici e privati che vogliono avviare nuove cooperazione con potenziali interlocutori cinesi : è aperta, fino al 5 novembre, la call per richiedere incontri One-to-One nell’ambito della edizione 2021 della Settimana Italia-Cina dell’Innovazione, promossa dal Ministero dell’Università e della Ricerca italiano e dal  Ministero della Scienza e della Tecnologia cinese con l’obiettivo di mettere in contatto i protagonisti della ricerca scientifica e del mondo delle imprese innovative per promuovere le “eccellenze” in ambito scientifico e tecnologico dei due Paesi.

L’edizione 2021, che si svolgerà on-line dal 1 al 3 dicembre, guarda alla ripartenza post-pandemia, alle trasformazioni della società e dell’economia con la transizione digitale e alla sostenibilità ambientale, facendo tesoro della cooperazione tra operatori italiani e cinesi consolidata nel corso degli anni. Tra i temi di interesse comune ci saranno la fisica delle particelle e delle alte energie, la manifattura e i materiali avanzati, la transizione energetica e le tecnologie per il patrimonio culturale.

Gli incontri si svolgeranno da remoto, in stanze virtuali separate, nei giorni della manifestazione, dal 1 al 3 dicembre, a valle delle sessioni di lavoro, e si terranno in lingua inglese.